Il punto di vista del pallone – 6

Tuttavia l’uomo ancora ci rispettava e ci considerava preziosi, come nella finale del primo campionato del mondo in Uruguay, nel 1930. La nazionale di casa ed i rivali argentini non si misero d’accordo sull’utilizzo di uno di noi.
Furono usati due esemplari, un tempo ciascuno. Il nostro Collega Argentino aiutò i suoi, superando due volte la difesa avversaria, ma ancor meglio fece il
Fratello Uruguaiano che nella ripresa si beffò per ben tre volte dell’Argentina e dello sferico e titolato rivale.

Leave A Comment